Scopiazzature e plagi: il lato oscuro della condivisione sui social

Patty, hai scritto proprio bene a proposito di “Salsa al pomodoro”: e non bastassero le scopiazzature sui social e via Internet in genere, adesso pare che rubino a man bassa dai nostri libri -e dalle tonnellate di know-how che abbiamo distribuito gratuitamente negli anni- anche per produrre “opere” concorrenti!

Ma io dico – non si vergogna chi si definisce professionista dello scrivere, e copia a man bassa dal lavoro degli altri?

Non faccio nomi. Anche per non fare pubblicità gratuita.

Ma mi è andata di traverso l’insalata di cous cous che mi piace tanto… e non è bello 🙁

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

WordPress Anti Spam by WP-SpamShield