Prodotti Eco Bio per la detergenza: come sceglierli?

Oggi lasciamo spazio sul blog all’intervento di Deborah Lazzaro di BioMakeup, blogger di successo su temi cari anche al nostro cuore: la cosmesi al naturale, o Eco Bio come la chiama Deborah.

BioMakeUp

In quest’articolo vedremo insieme come scegliere dei prodotti eco bio per la detergenza quando si acquista online o nei negozi, anziché auto produrre in casa.
Purtroppo in commercio ci sono tantissimi prodotti che si presentano come naturali quando in realtà contengono ingredienti sintetici, aggressivi per la pelle ed inquinanti per l’ambiente.


Nell’ambito della detergenza, moltissimi saponi, bagno doccia e detergenti viso e capelli contengono elevate quantità di SLS, tensioattivo sintetico che nella maggior parte dei casi è inserito in formule eccessivamente sgrassanti sulla pelle. Utilizzando quotidianamente, un detergente a base di SLS provoca secchezza alla pelle e la espone maggiormente agli agenti atmosferici. La pelle così sensibilizzata si arrossa e si disidrata, ha continuamente bisogno di creme e balsami per ritrovare la sua morbidezza e appare ruvida e difficile da gestire.
Ecco perché è bene scegliere prodotti eco bio sin dalla detergenza ed oggi, vedremo insieme come fare!

Prodotti eco bio: come riconoscerli

I prodotti eco bio si possono riconoscere tramite alcune accortezze.
Molti di questi, possiedono specifiche certificazioni eco bio di cui riportano il logo sull’etichetta.
ICEA, NATRUE, SOIL ASSOCIATION ORGANIC, BDIH, ECOCERT sono soltanto alcune delle certificazioni che garantiscono che un prodotto sia effettivamente eco biologico. Affinché siano rilasciate, queste certificazioni prevedono rigidi standard nell’analisi della formulazione del prodotto finito, della provenienza degli ingredienti e del processo produttivo. Un prodotto eco bio certificato deve infatti contenere sia ingredienti naturali (generalmente almeno il 90-95% della formula deve essere d’origine naturale affinché sia applicabile una certificazione) che ingredienti biologici (in percentuali molto variabili in questo caso, da ente ad ente). Deve inoltre essere prodotto rispettando il più possibile l’ambiente e gli animali.
Molti prodotti sono però eco bio anche senza possedere una certificazione (che è molto costosa per l’azienda produttrice).
In questo caso l’unica arma a nostra disposizione per verificare che effettivamente si tratti di prodotti eco bio, è leggere l’INCI. Ci sono molti strumenti che aiutano a interpretare la lista degli ingredienti (INCI) di un cosmetico. Primo fra questi è il Biodizionario, strumento gratuito che aiuta ad interpretare gli ingredienti di un cosmetico attribuendogli un bollino (rosso, verde o giallo) in base alla sua biodegradabilità.
È importante che un detergente eco bio contenga tensioattivi delicati e se possibile d’origine vegetale, abbinati ad ingredienti lenitivi e addolcenti per la pelle come Malva, Elicriso e Lavanda. Ogni formula però è a sé: in base alle esigenze della tua pelle dovrai scegliere i prodotti più adatti, ma vedrai che seguendo i giusti consigli diverrà molto semplice!
Proprio per questo, è importante scegliere con cura dove acquistare i propri cosmetici eco bio. Nel mio e-shop Primo Bio ad esempio, ho selezionato esclusivamente i migliori prodotti eco bio che conosco ed amo, per garantirti solo delle ottime scelte! In ogni pacco inoltre, inserisco sempre un regalo!
I prodotti che troverai qui sono tutti ricchi di ingredienti naturali e biologici che apportano specifiche proprietà idratanti, lenitive e purificanti alla formula finita.
Sul mio blog Bio Makeup invece, troverai tanti altri utili consigli per trovare i migliori prodotti per te.
Ringrazio Marina e Patrizia per la nostra collaborazione e per avermi dato la possibilità di realizzare un articolo per voi.
Il Mio Sapone è un concentrato di informazioni utili e professionali ed è per me un onore aver scritto anche qui, sul vostro blog di cosmetici naturali fatti in casa!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

WordPress Anti Spam by WP-SpamShield